Ripresa attività venatoria nel comune di residenza

A seguito dell’ordinanza ministeriale e del relativo passaggio in fascia arancione della Regione Piemonte e conformemente a quanto comunicatoci dal Settore Caccia, il CA VCO2 comunica quanto segue:

– Da domenica 29 novembre la caccia è consentita esclusivamente nel proprio comune di residenza. Coloro che non risiedono all’interno dei confini del CA non potranno quindi svolgere l’attività venatoria.

– In caso di abbattimento, per recarsi al centro di controllo sarà indispensabile compilare a avere con sé l’autocertificazione che giustifichi lo spostamento verso il centro di controllo. Il CA VCO2 declina ogni responsabilità qualora vengano elevate sanzioni da parte delle forze dell’ordine.

– In caso di abbattimento occorrerà contattare telefonicamente gli uffici per fissare l’orario di accesso.

– L’accesso nell’area esterna degli uffici è consentito ad una sola autovettura per volta. Si ricorda inoltre che è obbligatorio l’utilizzo dei dispositivi di protezione personali.

– Al fine di consentire lo svolgimento della caccia nel proprio comune, si autorizza il cambio di distretto previa richiesta tramite mail.

Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.

I commenti sono chiusi.